Comics&Manga in libreria

Manga, comics americani, bande dessinée, fumetto italiano

Un fulmine si abbatte sul mese di marzo!

Ed è quello di Flash che nella collaborazione tra la casa editrice milanese Bonelli e il colosso statunitense di proprietà della Warner Bros, DC Comics, incontra Zagor, lo Spirito della Scure. La scure e il fulmine è una storia scritta su misura da Mauro Uzzeo e Giovanni Masi, lettori appassionati di entrambi i personaggi, e illustrata da Davide Gianfelice (che ha già lavorato in passato su Flash). Si grida al capolavoro!

Sull’onda delle novità, si segnalano per Coconino Press il secondo volume della serie Cosma & Mito, intitolato L'assedio dei pruppi e per Rizzoli Lizard il nuovo graphic novel di Eliana Albertini, Anche le cose hanno bisogno. 

Sul fronte fumetti, Saldapress pubblica la nuova serie a fumetti scritta da Donny Cates, Ai ragazzi piacciono le catene mentre Panini Comics sta curando la Complete edition di Eyeshield 21, l'edizione integrale di uno dei primi lavori del fumettista giapponese Riichiro Inagaki (Dr. Stone), disegnato da Yusuke Murata (One-Punch Man), il cui primo volume è appena arrivato in libreria.

Buoni risultati anche per i manga! Con il numero 34, in libreria dal 17 marzo, si conclude una delle saghe manga più amate di tutti i tempi, ovvero L'attacco dei giganti, scritta e disegnata da Hajime Isayama. Del 23 marzo è invece Kaiju No. 8scritto e disegnato da Naoya Matsumoto, una delle serie più attese del 2022, presentata in anteprima alla scorsa Lucca Comics & Games.

Marzo è il mese di diverse chiusure: tra le serie giunte alla fine c’è Haganai - I have few friends di Yomi Hirasaka e Buriki, che il 1° aprile, con il numero 20, conclude le sue uscite; il 25 marzo si conclude anche La Regina d’Egitto di Chie Inudoh, giunto al n. 9 e il 14 si chiude invece Magical girl spec-ops asuka di Makoto Fukami e Seigo Tokiya.

Perdura invece sul grande schermo dal 3 marzo il successo di The Batman di Matt Reeves! The Batman è un vero e proprio neo-noir, con una detective story, una femme fatale e un villain da catturare, e non importa se la maggior parte dei personaggi indossa un costume! Tra i primi ad adottare questo schema sono stati negli anni Novanta Jeph Loeb e Tim Sale, autori del dittico Il lungo Halloween e Vittoria oscura.

Tra cult e novità passa anche il mese di marzo! Non lasciatevelo sfuggire!

E non dimenticatevi di festeggiare il fumettista francese Jean Giraud, proclamato personaggio del mese!

Noto anche con lo pseudonimo di Moebius e Gir, scompariva il 10 marzo di dieci anni fa. 

Nato nel 1938, Giraud deve la notorietà alla serie western Blueberry (1965-2007) ma anche e soprattutto a L'Incal. Un vero e proprio fumetto di culto opera del maestro, pregno di contenuti mistici e dalla suggestiva simbologia!


Comics&Manga